joomla template

Domenica 26 Gennaio 2020
Under 14-16-Seniores-Serie A
ArredissimA Villorba Rugby vs Rugby Colorno 26.01.2020
Scritto da Ilario Zanatta    Mercoledì 22 Gennaio 2020 18:09    PDF Stampa E-mail
Femminile

Locandina RUGBY Villorba FEMMINILE Rugby Colorno

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
BENETTON RUGBY TREVISO – ARREDISSIMA VILLORBA RUGBY 0-53
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 20 Gennaio 2020 09:03    PDF Stampa E-mail
Femminile
Campionesse dItaliaBENETTON RUGBY TREVISO. Bacci (23' st Beni), Tagliaferri, Bernardi, Castellet, S’Alppos (40' pt Zaratin), Renosto, Vignozzi, Este (31' st Bertini), Pinarello,  Bado (7' st Bozzan), Dametto, Forto, Zanon (11' st Scattolin), F.Barro, A. Barro. N.E. Zorzi. All. Bressan  
 
 
ARREDISSIMA VILLORBA RUGBY. De Fato (19' st Fedrigo), Busato, Polesello (27' st Giuliani), Cipolla, Pratelli (27' st Vivaldi), Barattin, Dall’Antonia(27' st Facchin), Gurioli, Scandiuzzi, Magini, Pin, Boso (7' st Parise), Casagrande  (7' st Aitkins, 27' st Casagrande) Puppin (13' st Forte) Segantin. N.E. Bragante. All. Ghedin e Durante
 
Arbitro. Lorenzo Bruno di Udine.  
 
Mete. Pt 2’ Pratelli, 10’ Pin, 12’ Pratelli (tr. Barattin), 21’ Barattin  (tr. Barattin), 25’ Gurioli (tr. Barattin), 36’ Busato. St 7’ Gurioli, 29’ Casagrande (tr. Barattin), 40’ Cipolla
GAZZETTINO  BENETTON - ARREDISSIMA TREVISO 20 GENNAIO 2020TRIBUNA  RUGBY lunedì 20 gennaio 2020TRIBUNA ARREDISSIMA 20 gennaio 2020

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 20 Gennaio 2020 14:37 )
 
Cronaca ultime tre giornata di Coppa Italia rugby a 7 della U.18 femminile
Scritto da Ilario Zanatta    Venerdì 17 Gennaio 2020 17:55    PDF Stampa E-mail
Femminile

Foto squadra 2019-2020Domenica 1 dicembre si è giocato in casa, sul campo di Catena. Tempo discreto, campo in buono stato, squadre solo tre; Benetton, Valsu e Villorba, veramente poche. Presenti i tecnici federali U18.
Purtroppo le belle e larghe vittorie (52 a 0 col Benetton e 49 a 21 col Valsu) sono state un po’ funestate dall’ennesimo infortunio di un nostro avanti. Stavolta la vittoria è costata un naso rotto e fuori per un bel pezzo. Ormai gli avanti sono contati. Il gioco comunque si sta rivelando bello ed efficace, a volte veramente spettacolare. Le avversarie, peraltro determinate e agguerrite, vengono sempre annichilite.
Queste ragazze stanno crescendo: la loro interscambiabilità, la loro confidenza sono evidenti. Si trovano a meraviglia.
Interessante corollario alla tappa: una bella partita a 15 guidata dai tecnici federali, dove le nostre, anche stavolta hanno brillato in entrambe le compagini.

Trento, 8 dicembre, Immacolata Concezione di Maria. Tempo soleggiato, campo sintetico (e abrasivo!!!).
Subito un gradito ritorno: il Trento padrone di casa, visto solo alla prima giornata, che presenta addirittura due squadre. Squillante l’assenza, anche stavolta, del Badia che tutti attendono con curiosità.
Veniamo agli incontri. I risultati parlano chiaro: un assoluto dominio, solo le ragazze del Valsu riescono a tenere per un po’, ma poi anche loro cedono alla spinta travolgente e alle volate delle nostre Ricce. Si comincia col Benetton, tanta volontà da parte delle ragazze oggi con una nuova maglia a righe bianco-verdi, ma impietoso 28 a 7 finale per il Villorba. Poi tocca al Trento 1, coraggiose e piene di buona volontà, ma senza scampo davanti alle nostre Ricce: 60 a 7 il risultato. Poi tocca al Valsu, che come detto, ci prova e per un po’ rivaleggia alla pari, ma alla fine soccombe 28 a 14. Infine il malcapitato Trento 2 (sulla carta la migliore delle due squadre trentine), curiosa la reazione di alcuni parenti delle ragazze trentine, che evidentemente non avevano mai visto all’opera le nostre Riccette: “ma chi xele queste? Ma da dove vienle fora?” e dopo un tempo e mezzo: “’Ndemo magnar … xe mejo”, finale 63 a 0.

Domenica 12 gennaio Altichiero (PD) campo del Valsugana. Bella giornata, fredda e fangosa. Squadre presenti: Villorba, Trento, Valsugana, Benetton. Primo incontro: Villorba –Trento. Uno, due, tre, quattro ed è già meta, neanche 5 secondi, Le povere ragazze trentine si sono trovate in balia di un vero e proprio uragano, non sono mai riuscite a superare la metà campo è sono state letteralmente demolite dalle nostre Ricce e “bucate” da tutte le parti. Finale: 63 a 0. Secondo incontro: Villorba – Benetton. Anche qui non c’è stato nulla da fare per le volenterose trevisane. La nostre ragazze erano troppo in “voglia” per lasciarle passare. Finale anche qui impietoso e interessante: 42 a 0. Mancava all’appello solo il Valsugana e si poteva profilare la domenica perfetta: senza subire nemmeno una meta. Purtroppo un inizio distratto ha tolto alle nostre ragazze questo nuovo traguardo, finale 28 a 12 ovviamente per le nostre Ricce.

Da semplice narratore di quello che vede dal bordo campo e dal basso di una consistente incompetenza tecnica, mi sono chiesto se nel rugby esista la “manifesta inferiorità”: troppo forti le nostre ragazze, per chiunque. E poi, ad inizio domenica, i tecnici federali presenti avevano comunicato alle ragazze che si sarebbero ridotti i tempi delle partite per far posto, anche stavolta, come a Catena, ad un incontro a 15. Stavolta Villorba-Trento contro Benetton-Valsu. Partita decisamente interessante per il notevole impegno messo in campo da tutte le ragazze e per l’equilibrio espresso. Però anche qui il finale ha arriso alla compagine villorbese/trentina che in rimonta ha superato le avversarie per 21 a 16. Le nostre ragazze sembra non sappiano più cosa sia la sconfitta.

Andrea Bettin

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Gennaio 2020 18:06 )
 
Trofeo dei DOGI - Verona 06.01.2020
Scritto da Ilario Zanatta    Mercoledì 15 Gennaio 2020 09:24    PDF Stampa E-mail
Femminile

IMG 8003Lunedì 6 gennaio, tempo splendido. Verona, centro sportivo Payanini. Trofeo dei Dogi.

Le nostre Ricce, convocate praticamente al completo (non hanno giocato solo le infortunate), hanno guidato, è proprio il caso di dirlo, la compagine U18 del Veneto Est ad una netta vittoria sulle ragazze dell’Ovest. La differenza nel gioco, nell’organizzazione, nella capacità di individuare i punti deboli dello schieramento avversario, la volontà di contendere la palla a fisici più possenti, sono state evidenti.
Le mete sono state numerose, tutte trasformate tranne una, contro le sole quattro delle avversarie che probabilmente non si aspettavano di venire travolte in questo modo, visto l’andamento della partita lo scorso anno. Questo purtroppo, però, malgrado la squillante vittoria della ragazze dell’U16-Est, anch’esse meravigliosamente arricchite dalle ragazze del Villorba, non ha consentito di vincere il trofeo, in quanto entrambe le compagini maschili sono state sonoramente sconfitte dai pari età dell’Ovest.
Alla fine un solo punto di bonus ha diviso i due lati del Veneto, quel punto raggiunto purtroppo in extremis dalle ragazze dell’Ovest.
Questo punticino, comunque, non può aver adombrato la bella vittoria ottenuta con un gioco nettamente “più di squadra”, sentendo involontariamente sugli spalti le chiacchiere tra i genitori delle avversarie,.
Una cosa però credo sarebbe piaciuta alle nostra ragazze, e forse sarebbe stata anche meritata dal loro allenatore: vederle tutte e quindici in campo assieme per almeno pochi minuti a coronamento di una prestazione di gruppo, decisamente positiva.

Andrea Bettin

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
CAPITOLINA ROMA- ARREDISSIMA VILLORBA RUGBY 10-27
Scritto da Ilario Zanatta    Domenica 12 Gennaio 2020 20:22    PDF Stampa E-mail
Femminile
Barattin SaraCipolla FedericaPolesello SilviaCAPITOLINA ROMA . Mancini, De Angelis, Campomaggi, Gizzi (41' st Carpentiero), Lera, Corbucci, Rondinelli, Manfredi, Triolo, Lauretti, Pilozzi, Cacciotti, Ricci (33' st Ragno), Nobile, Serilli (14' st Carini). N.E. Belleggia, Giannuzzi, Ginammi, Silvi. All. Martire, Tondinelli
 
ARREDISSIMA RUGBY VILLORBA. De Fato, Pratelli, Polesello, Cipolla, Fami, Barattin, Dall’Antonia, Maccarone, Forte, Gurioli (14' st Magini), Pin, Boso (9’ st Parise), Casagrande, (25’ st Attikins), Puppin (31’ st Bragante), Segantin. N.E. Pregnolato, Marcon, Fedrigo, Vivaldi. All. Ghedin, Durante
 
Arbitro. Giannattasio (Salerno)
 
Mete: pt  4’ Cipolla (tr. Barattin), 11’ Capomaggi (tr. Mancini), 21’ Barattin (tr. Barattin), 31’ Mancini, 38’ Barattin. St 4’ Barattin, 42’ Polesello.GAZZERTTINO ARREDISSIMA 13 gennio 2020
TRIBUNA RUGBY VILLORBA  13 gennaio 2020

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 13 Gennaio 2020 10:18 )
 


Pagina 1 di 28
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information