joomla template

Sabato 24 Agosto 2019
11-12 MAGGIO - UNDER 6: 41° TORNEO "CITTÁ DI TREVISO"
Scritto da Ilario Zanatta    Giovedì 30 Maggio 2019 08:20    PDF Stampa E-mail
Minirugby

113 Club HouseRICCI UNDER 6 VINCITORI DEL TORNEO "CITTÁ DI TREVISO" (ex “Topolino”)!!!

E pensare che non era partita benissimo. Da diversi giorni le previsioni meteo sembravano pessime per il weekend; eravamo in difficoltà nel presentare due squadre, e comunque a ranghi incompleti; allenamenti non proprio al top per i nostri standard per i continui cambi di campo e del meteo capriccioso e infine l’allenatore ingrassato di 3 kg (TRE!!!) per la tensione nervosa...Mamma mia!

Ed invece siamo stati i più bravi tra i più forti! (o viceversa?) E pensare che al 30° Torneo "Città di Mogliano Veneto" avevamo fatto le prove: 2° posto dopo una finale combattutissima!

Da un punto di vista tecnico abbiamo vinto contro squadre molto più forti fisicamente e anche più equipaggiate muscolarmente, semplicemente perché avevamo un grande atletismo che ci permetteva di giocare a tutto campo e disponevamo altresì di una grandissima grinta agonistica. E quando si aprivano spazi non ce n’era per nessuno! Il lavoro di tutto quest’anno era molto orientato a questi aspetti e alla reattività sui singoli gesti atletici (“mai a terra!”). Il sostegno non è stato quello ottimo di altre situazioni ma il possesso palla e la riconquista del pallone sono state al top! Molto meglio di ciò che avevamo provato in allenamento.

Due giocatori ci hanno fatto fare un salto di qualità in questi due lunghi e faticosissimi giorni di freddo, pioggia e campo pesante: Giosuè, in prestito dal Conegliano come unico superstite della sua squadra e affidatoci dalla direzione del torneo, che ci ha portato la sua prestanza fisica e ci ha facilitato alcune vittorie contro squadre molto coriacee tipo il Formigine Highlanders e il Pasian di Prato. E Riccardo DP la nostra mascotte vivente che con la sua semplicità dei suoi 4 anni ricordava a noi allenatori in primis che la meta principale era godere e assaporare in modo spensierato questi due giorni all’aria aperta nella gioiosa confusione di un evento con 6000 bambini. E quindi...come non potevamo andare tutti a divertirci nei momenti liberi ai giochi gonfiabili o come non potevamo invitare i nostri amici delle altre squadre a giocare con noi al Rubaposto o al Gatto e Topo? Ci siamo divertiti da matti!

E, la FINALE al campo dello stadio principale di Monigo del Benetton Rugby, che tante volte abbiamo visto dagli spalti...per noi è stata un’emozione grande grande che si aggiunge a tutte le altre vissute assieme. Il Campo questa volta ce lo siamo goduto da protagonisti al centro di quel grande spettacolo che è una partita di rugby. E lo spettacolo eravamo noi!

Un piccolo, ma grande, segreto della nostra vittoria: l’undicesimo giocatore! Ovvero i nostri genitori che in modo discreto e puntuale ci hanno sostenuto nello spirito ma soprattutto nel corpo perché il freddo e la pioggia intensa sono stati gli avversari più temibili soprattutto nel secondo giorno, il più cruciale essendo la giornata delle finali.

Ma le foto che vedrete racconteranno molto meglio di tante parole queste intense emozioni.

A noi non ci rimane che ringraziare i nostri Ricci.

Grazie a Simone! Il nostro super Capitano; Grazie a Francesco! multiruolo tutto tecnica e grinta. Grazie a King! Premio Grillotalpa come Miglior Giocatore del Torneo; Grazie a Elia. Coraggiosissimo; Grazie a Giosuè! Una Forza e un Grande AMICO. Grazie a Mattia! L’esperienza, la tattica e il sostegno per i compagni. Grazie a Riccardo DP! Il suo essere sé stesso, sempre!; Grazie a Cesare! Impavido anche contro i più grandi di lui. Grazie a Lorenzo! e alla sua allegria e alla sua super velocità. Grazie a Leonardo! Sorriso ed esuberanza agonistica. Grazie a Lara, Andrea, Lorenzo, Samuele, Riccardo H., Alvise, Thomas, Kevin, Gianluca, Nicolò,....perchè siamo diventati tutti più bravi allenandoci insieme. Le formazioni sono tante ma la Squadra è UNA!

Grazie ai nostri amici di Verona: Matilde, Elia, Pietro, Cesare, Lorenzo, Tommaso, Davide , Marta, Irene, Giulia per la bellissima, combattutissima e leale partita di finale e perché negli spogliatoi ci hanno regalato emozioni forti di amicizia e fraternità. Che è l’unica cosa che davvero conta per sempre!

 

Che dite tutti quanti...il prossimo anno...lo rifacciamo?

Au! Au! Au!

 

Lo staff Under 6

 

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
 
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information