joomla template

Lunedì 21 Ottobre 2019
Under 6-8-10-12
Under 6 - 10° Torneo del Caimano Casale sul Sile 29.03.2019
Scritto da Ilario Zanatta    Martedì 08 Ottobre 2019 16:44    PDF Stampa E-mail
Minirugby

Torneo Caimano2019Casale SquadraSi ricomincia!

Con il 10° Torneo di Casale del "Caimano" anche noi UNDER 6 facciamo la prima uscita dalla nostra tana dai campi del Villorba dopo il "letargo estivo". Novità: quest'anno abbiamo un nutrito gruppo di "anziani" della squadra con ben cinque Ricci al secondo anno: Nicolò,Cesare,Leonardo,Riccardo e Lorenzo.
I quali infatti hanno fatto la differenza nelle 4 partite giocate per la nostra categoria ed hanno aiutato ad affrontare questa prima volta ai novizi "spine tenere" Edoardo e Chanel.
Partite vinte tutte con punteggi larghi tranne una persa di misura contro i nostri agguerriti amici Canguri del Paese. Chi ben comincia...
Ad ogni modo la Festa è stata bellissima anche fuori campo, prima e dopo le partite.
Innanzi tutto il classico "lancio" della giornata che gli organizzatori hanno fatto con tutte le squadre riunite sul campo di gioco assieme alla mascotte Cayman. Meno coreografica degli anni passati ma molto profonda nel contenuto perchè si rivolgeva ai VOLONTARI che operano nel Rugby.
Stands coloratissimi sia dei genitori/tifosi delle singole Società e sia delle rivendite di materiale tecnico: sono arrivati nuovi e coloratissimi palloni da rugby di tutte le misure e per tutti i gusti!
Durante la fase di riscaldamento abbiamo avuto l'onore di giocare con Cayman che si è ben destreggiato con il nostro "rubaposto" e ha voluto fare una foto ricordo con tutti i Ricci. Grande Cayman!
E poi le premiazioni. Mamma mia tanta roba! Tutti PRIMI con tanto di consegna personalizzata della medaglia del torneo sopra il grande palco. Direttamente dalle mani di Mauro Bergamasco! Giocatore anche della Nazionale Italiana di rugby e campione italiano e francese con le squadre con cui ha militato.
E dopo il Terzo Tempo tutti assieme....tana! liberi tutti!
Questo il racconto, che però dice ben poco se non si andranno a vedere e gustare le foto nella nostra sezione web.
Alla prossima! al torneo di Conegliano.

Lo staff

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Ottobre 2019 05:58 )
 
Il Torneo Six di Marca al Mogliano Veneto
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 23 Settembre 2019 09:52    PDF Stampa E-mail
Minirugby

20190922 125254Giornata di grande rugby giovanile e di bei valori per il VII trofeo Six di Marca aggiudicato dal Mogliano Veneto Rugby. 
Il torneo cercato e voluto da un variegato gruppo di uomini ed una donna, organizzato in collaborazione con il Villorba Rugby che lo patrocina con il supporto logistico e medico, si è svolto sabato presso gli impianti di via Marconi a Villorba.
Una meravigliosa giornata di settembre ha accolto sei squadre della Marca trevigiana, da qui l'origine della denominazione del torneo che ispira la propria denominazione al blasonato torneo rugbystico d'Europa.
Presenti Conegliano, Tarvisium, Mogliano, Paese, Casale e Villorba.  
Lo spirito che si cerca di alimentare con questo torneo (completamente autofinanziato dagli organizzatori) è quello di gioire dello sport e del suo spirito aggregativo, senza esasperare i toni agonistici e la corsa al risultato, che innegabilmente c'è. Prevedendo un premio per tutti, anche per chi arriva ultimo in classifica. Quest'anno ha prevalso su tutti il Mogliano, a cui va l' assegnazione pro tempore del trofeo Varisco per i prossimi 12 mesi, mentre al Casale è andato il "piron de legno " (ispirato anch'esso sempre al più noto cucchiaio di legno di respiro europeo). Premiati poi tre atleti: Marco Magnaguagno del Mogliano come miglior placcatore, Lorenzo Favalessa del Conegliano per l'altruismo tattico e sempre di Mogliano Pietro Cecchini per il fair play. Anche nei premi la ricerca di un atteggiamento più che di un numero di mete. Ma l'apoteosi è stata nella scelta a fine torneo di far giocare la vincente con una selezione di 15 atleti individuati a gruppi di tre nelle altre società,  dimostrando così che la diversità sia un plus e che esser costretti alla fiducia nel prossimo che non conosci  sia più vantaggiosa che averne paura. Durante il torneo, nella logica della sostenibilità, non è stata distribuita nessuna bottiglietta d acqua di plastica ma solo borracce, con un contributo piccolo al rispetto dell'ambiente. Sponsor quest'anno del trofeo la Nuova Menon di Davide Basso a Monastier di Piave che ha accolto gli obiettivi del club Six Nations villorbese . 
Il grazie ai partecipanti e agli organizzatori va esteso al presidente del Villorba Rugby Giuliano Cesconetto, al vicepresidente Bruno Cendron (uomo di rugby e di grande umanità) e a Diva Cecconato (Club House).

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
In arrivo la 7° edizione del "Six di Marca" - sabato 21 set. 2019
Scritto da Ilario Zanatta    Venerdì 13 Settembre 2019 15:04    PDF Stampa E-mail
Minirugby

Villorba Rugby VolantinoTornei U12  e U14 2019

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
Summer Camp
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 02 Settembre 2019 12:08    PDF Stampa E-mail
Minirugby

TRIBUNA RUGBY VILLORBA  30 agosto 2019TRIBUNA RUGBY VILLORBA A  26 agosto 2019

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
11-12 MAGGIO - UNDER 6: 41° TORNEO "CITTÁ DI TREVISO"
Scritto da Ilario Zanatta    Giovedì 30 Maggio 2019 08:20    PDF Stampa E-mail
Minirugby

113 Club HouseRICCI UNDER 6 VINCITORI DEL TORNEO "CITTÁ DI TREVISO" (ex “Topolino”)!!!

E pensare che non era partita benissimo. Da diversi giorni le previsioni meteo sembravano pessime per il weekend; eravamo in difficoltà nel presentare due squadre, e comunque a ranghi incompleti; allenamenti non proprio al top per i nostri standard per i continui cambi di campo e del meteo capriccioso e infine l’allenatore ingrassato di 3 kg (TRE!!!) per la tensione nervosa...Mamma mia!

Ed invece siamo stati i più bravi tra i più forti! (o viceversa?) E pensare che al 30° Torneo "Città di Mogliano Veneto" avevamo fatto le prove: 2° posto dopo una finale combattutissima!

Da un punto di vista tecnico abbiamo vinto contro squadre molto più forti fisicamente e anche più equipaggiate muscolarmente, semplicemente perché avevamo un grande atletismo che ci permetteva di giocare a tutto campo e disponevamo altresì di una grandissima grinta agonistica. E quando si aprivano spazi non ce n’era per nessuno! Il lavoro di tutto quest’anno era molto orientato a questi aspetti e alla reattività sui singoli gesti atletici (“mai a terra!”). Il sostegno non è stato quello ottimo di altre situazioni ma il possesso palla e la riconquista del pallone sono state al top! Molto meglio di ciò che avevamo provato in allenamento.

Due giocatori ci hanno fatto fare un salto di qualità in questi due lunghi e faticosissimi giorni di freddo, pioggia e campo pesante: Giosuè, in prestito dal Conegliano come unico superstite della sua squadra e affidatoci dalla direzione del torneo, che ci ha portato la sua prestanza fisica e ci ha facilitato alcune vittorie contro squadre molto coriacee tipo il Formigine Highlanders e il Pasian di Prato. E Riccardo DP la nostra mascotte vivente che con la sua semplicità dei suoi 4 anni ricordava a noi allenatori in primis che la meta principale era godere e assaporare in modo spensierato questi due giorni all’aria aperta nella gioiosa confusione di un evento con 6000 bambini. E quindi...come non potevamo andare tutti a divertirci nei momenti liberi ai giochi gonfiabili o come non potevamo invitare i nostri amici delle altre squadre a giocare con noi al Rubaposto o al Gatto e Topo? Ci siamo divertiti da matti!

E, la FINALE al campo dello stadio principale di Monigo del Benetton Rugby, che tante volte abbiamo visto dagli spalti...per noi è stata un’emozione grande grande che si aggiunge a tutte le altre vissute assieme. Il Campo questa volta ce lo siamo goduto da protagonisti al centro di quel grande spettacolo che è una partita di rugby. E lo spettacolo eravamo noi!

Un piccolo, ma grande, segreto della nostra vittoria: l’undicesimo giocatore! Ovvero i nostri genitori che in modo discreto e puntuale ci hanno sostenuto nello spirito ma soprattutto nel corpo perché il freddo e la pioggia intensa sono stati gli avversari più temibili soprattutto nel secondo giorno, il più cruciale essendo la giornata delle finali.

Ma le foto che vedrete racconteranno molto meglio di tante parole queste intense emozioni.

A noi non ci rimane che ringraziare i nostri Ricci.

Grazie a Simone! Il nostro super Capitano; Grazie a Francesco! multiruolo tutto tecnica e grinta. Grazie a King! Premio Grillotalpa come Miglior Giocatore del Torneo; Grazie a Elia. Coraggiosissimo; Grazie a Giosuè! Una Forza e un Grande AMICO. Grazie a Mattia! L’esperienza, la tattica e il sostegno per i compagni. Grazie a Riccardo DP! Il suo essere sé stesso, sempre!; Grazie a Cesare! Impavido anche contro i più grandi di lui. Grazie a Lorenzo! e alla sua allegria e alla sua super velocità. Grazie a Leonardo! Sorriso ed esuberanza agonistica. Grazie a Lara, Andrea, Lorenzo, Samuele, Riccardo H., Alvise, Thomas, Kevin, Gianluca, Nicolò,....perchè siamo diventati tutti più bravi allenandoci insieme. Le formazioni sono tante ma la Squadra è UNA!

Grazie ai nostri amici di Verona: Matilde, Elia, Pietro, Cesare, Lorenzo, Tommaso, Davide , Marta, Irene, Giulia per la bellissima, combattutissima e leale partita di finale e perché negli spogliatoi ci hanno regalato emozioni forti di amicizia e fraternità. Che è l’unica cosa che davvero conta per sempre!

 

Che dite tutti quanti...il prossimo anno...lo rifacciamo?

Au! Au! Au!

 

Lo staff Under 6

 

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 


Pagina 1 di 13
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information