joomla template

Mercoledì 16 Gennaio 2019
Super Challenge “Memorial Piero Dotto”
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 17 Aprile 2017 09:21    PDF Stampa E-mail
Under 14

superchallenge Piero DottoScusate il ritardo ma impegni vari mi hanno portato lontano dalla carta e penna.
Dove eravamo rimasti?
Ah.. Ok tappa Super Challenge a Treviso in Ghirada domenica 09 aprile 2017.
Girone di qualificazioni al mattino con Varese, selezione Dolomiti, rugby Brescia,
Partiamo molto bene e concentrati contro il Varese e portiamo a casa un buon risultato, 35 a 0, buona la prima come si direbbe in genere registico. La seconda partita ci vede in campo contro la selezione dolomiti e la partita si fa un po' più dura ma la portiamo a casa con un 19 a 5, bravi i ragazzi della selezione che ci hanno dato filo da torcere ma il gioco lo abbiamo costruito meglio noi quindi buona anche la seconda.
La terza partita ci vede protagonisti contro il Brescia e anche qui non c'è storia un rotondo 42 a 5 lascia pochi commenti, bravi fioi avanti così.
Pausa pranzo con il medesimo menù di tutte le tappe del Challenge ovvero pasta in bianco, prosciutto crudo e grana, per gli allenatori birretta.
Torniamo in campo il pomeriggio e abbiamo di fronte i ragazzi del San Donà, carichiamo i ragazzi per la partita, anche perché fino ad ora le altre squadre ci sembravano di un livello di gioco inferiore al nostro. Ragazzi concentrati e partitona 33 a 0 dove la nostra supremazia sulla bella compagine sandonatese ha dato gioco, mete e fiducia su noi stessi.
Bene siamo in finale contro Valsugana squadra già vista 15 giorni prima e battuta ma nel rugby ogni partita è una cosa a sé quindi concentrazione. I ragazzi partono molto bene e ci infilano la prima metà, ma noi ci siamo e pareggiamo con una gran incursione di fungo e portiamo il risultato in parità, ma il gioco lo conduce sempre il Valsugana e quindi la regola vuole che mettono la metà per la vittoria per primi loro portando a casa la finale con i nostri complimenti. A questo punto l'unica cosa che mi ha dato veramente fastidio è stato il comportamento dei miei ragazzi che se la sono presa con l'arbitro, per le sviste sul gioco che avrebbero avvantaggiato la vittoria del Valsugana, sbagliato ragazzi troppo comodo prendersela con il direttore di gara che sicuramente avrà anche sbagliato ma noi non siamo stati di meno visto che abbiamo concesso troppo gioco agli avversari e non li abbiamo impensieriti più di tanto. Ogni modo noi siamo contenti ugualmente peccato che non siamo riusciti a mettere la ciliegina sulla torta. Un grazie ai nostri cari sostenitori e al gazebo molto ben fornito di ogni cosa molto gustosa e dietetica, bravi genitori siete anche voi un importante ingranaggio del nostro movimento.
Al prossimo torneo.... Ci vediamo a Cesena, mandi.

Palmi

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
 
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information