joomla template

Mercoledì 16 Gennaio 2019
13 e 14 aprile 2017 “Trofeo delle Sei Regioni”
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 17 Aprile 2017 09:24    PDF Stampa E-mail
Under 14

cesenaOre 7.00 si parte per Cesena dopo una sosta colazione vicino a Ferrara alle 11.00 arriviamo al campo da rugby di Cesena, piantiamo il campo base, pranzo in club House e poi alle 14.00 si parte con il giocare, per primi scendono in campo i ragazzi del 2003 contro il Pescara dove milita il figlio di un ex Villorbese (Gatto) partita alla portata e vittoria per 35 a 0 praticamente a senso unico, poi tocca ai 2004 contro il Sambuceto, qui la partita è più equilibrata e combattuta ma ci vede sconfitti per 19 a 12.
Si riparte con i 2003 contro una selezione experience2 partita molto dura ma che ci vede vincitori di misura per 7 a 5. Subito dopo partita dei piccoli (bianchi) contro il Modena e vittoria dei nostri per 14 a 0, finalmente si vede qualcosa che si muove nel movimento del pallone.
Si riparte con i blu (2003) contro Romagna 2 e Villorba sugli scudi partita vinta 57 a 0 praticamente a senso unico. Poi tocca ai bianchi contro il Falconara e vittoria dei nostri per 24 a 0. Io per quanto riguarda i bianchi sarei già contento così i ragazzi nonostante le assenze e i rincalzi dei 2003 si sono comportati bene e hanno iniziato a giocare. Ora si va in hotel a cenare e riposarsi. La serata trascorre tranquilla nonostante i ragazzi avessero voglia di divertirsi ma sarà la cena, sarà la stanchezza presto le chiacchiere si trasformano in russi sopratutto quelli di Raffiu che aveva un po abbondato con la cena.
Al mattino sveglia presto colazione sempre molto abbondante per tutti e principalmente per Raffiu, visto che non gioca può mangiare di più, tanto che potrebbe sfamare per un giorno il biafra.
Il torneo inizia con i blu che scendono in campo contro il Pesaro e vittoria dei nostri per 54 a 0 bene, molto bene. Scendono in campo i bianchi contro la primavera Roma ma questa partita la perdiamo per 26 a 0 anche se quello visto in campo non si rispecchia sul risultato, peccato ma i ragazzi romani fisicamente erano superiori ai nostri. Intanto per gli impianti gira un certo odorino che mi ricorda tatanka, costine, salamella ma sii sono i nostri che in tenuta adamitica e grembiuli dai disegni sgargianti sono indaffarati a fare spuntini e a socializzare con gli altri club, bravi così si fa, facciamoci riconoscere per quello che siamo, persone per bene con la voglia di divertirsi.
Ritornano in campo i bianchi contro il Pescara e dopo una partita combattuta ci vede vittoriosi per 19 a 12 su un campo sintetico che ci ha fatto soffrire più per il caldo che per il gioco ogni modo bravi anche i piccoli che ci stanno dando delle belle soddisfazioni. Ora tocca ai blu sempre sul sintetico contro un agguerrito Parma che ci vede protagonisti e vincitori per 12 a 7 ma con molta fatica in quanto il Parma risulta essere una squadra ben messa in campo e molto agguerrita ma non basta contro i nostri ricci che non mollano mai e tengono duro anche nelle fasi più dure.
Ora pausa pranzo per giocatori, tecnici, accompagnatori e sopratutto nel gazebo dove la grigliata va che è un piacere, birre e prosecco sempre fresco per ristorare la gola.
Si ricomincia con i bianchi contro il falconara nel campo tradizionale, finalmente è vittoria dei nostri per 19 a 7 con una bella prestazione anche da parte di chi ogni tanto si dimentica di giocare a rugby, subito dopo tocca ai blu contro la primavera Roma temuta formazione più per i falli che per il gioco, infatti i nostri vanno in campo super concentrati e disputano un incontro da incorniciare, gli avversari entrano nella nostra metà campo una sola volta e subiscono una serie di mete da paura, alla fine il risultato sarà quello di 42 a 0 e adesso prepariamoci per la finale.
Ma adesso pensiamo ai bianchi che si giocano per il nono posto, infatti avranno la meglio contro Pesaro per 17 a 12 in una partita molto bella quanto equilibrata ma giocata bene e con una bella intensità.
FINALE
La finale per il primo posto ci vede scendere in campo contro il Pieve una compagine con dei giocatori del Bologna e forse qualcun altro in quanto io sti ragazzi tutti fisicati non li avevo mai visto tutti insieme, non importa, noi andiamo a giocare. Dopo qualche minuto mettiamo dentro la prima metà con Luca, bene la partita si mette sui binari giusti, infatti dopo qualche minuto andiamo in meta ancora e portiamo il risultato a 10 a 0, ma c'è ancora strada da fare e gli avversari non ci stanno a perdere, il tempo però passa e il primo posto sembra già essere nella nostra tasca, ma nell'ultima azione il Pieve ci fa la meta, ma il tempo è scaduto la partita finisce per 10 a 7 e anche quest'anno il trofeo lo portiamo a casa noi.
E ora foto di rito, gavettoni d'acqua, tanta felicità, doccetta e via sotto il gazebo che la griglia è già pronta, birra e vino fresco ci faranno passare la sete e Brindisi per questa bellissima giornata.
In questo torneo i ragazzi sono andati oltre le mie più rosee aspettative, l'avere prestato sempre 2 o 3 giocatori ai bianchi in deficit di giocatori, avere fatto è vinto anche una finale per me, anzi noi è stata un'impresa veramente molto importante, ragazzi siamo veramente orgogliosi e soddisfatti di voi, bravi godetevi questa vittoria perché l'avete meritata tutta.
Un grazie va a tutti i genitori che erano presenti sul posto e da casa per tifare con l'ansia in corpo, va alla nostra perfetta organizzazione del gazebo che ha soddisfatto il nostro è altrui palato ai cuochi che alla fine della giornata erano cotti come il tatanka, alle mamme e a tutti coloro che ci hanno regalato dolci, salami ed altro da consumare sotto il gazebo.
È stata una bella trasferta di sport e condivisione ci vediamo tutti martedì in campo.
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE

Palmi

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
 
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information