joomla template

Giovedì 14 Dicembre 2017
Under 16
Benetton vs Villorba Rugby 43 - 23
Scritto da Ilario Zanatta    Domenica 10 Dicembre 2017 23:26    PDF Stampa E-mail
Under 16

Foto squadra U16 1Dopo una settimana molto difficile per i ragazzi e lo staff, che oltre agli infortuni deve fare i conti anche con le influenze che debilitano parte della squadra, arriva il difficile impegno contro la Benetton in Ghirada.
Che sarebbe stata un’altra squadra, rispetto alle altre partite, si vede immediatamente, infatti i ragazzi sono scesi in campo affamati e aggressivi, mettendo subito in difficoltà i primi della classe e con un inizio fulminate si portano sul 10-0 grazie ad un calcio ed una splendida meta di Rovo (Roveda) che non si emoziona e la trasforma.
Verso metà del primo tempo arriva l’infortunio di Bianco (Bianchin), che lascia il posto a Isi (Perego) ancora febbricitante (anche Zaza ha giocato tutta la partita con la febbre).
La seconda parte del primo tempo vede le due mete della Benetton che si porta in vantaggio, ma l’ultimo sussulto del primo tempo è gialloblù con Roveda che trasforma un calcio da posizione siderale e porta le squadre al riposo con un sorprendente 14-16 per il Villorba.

Il secondo tempo parte con i biancoverdi che attaccano a spron battuto e, complice anche un giallo che ci fa giocare la prima parte in 14, marcano quattro mete che li fanno prendere il largo (solo nel punteggio però). I nostri comunque non mollano e vanno in meta con Breda (Bredariol) ed il solito Roveda che trasforma fissando il risultato finale sul 43-23.
Nonostante il risultato i ragazzi hanno evidenziato un grande carattere esprimendo un gioco spumeggiante e dimostrando di non essere inferiori a nessuno, quando vogliono.
Continuando a giocare così riusciranno a togliersi molte soddisfazioni, mettendo in evidenza le loro enormi qualità e soprattutto proseguendo il percorso di crescita tecnica ed umana auspicato da società e staff tecnico.

Alessandro Nurzia

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
Si riparte!
Scritto da Ilario Zanatta    Lunedì 20 Novembre 2017 08:23    PDF Stampa E-mail
Under 16

Foto squadra U16 1Sabato finalmente i ragazzi hanno giocato come invocato la scorsa settimana, ossia come un branco di lupi dove ciascuno ha lavorato per il collettivo, anche perché la partita presentava delle insidie e si rischiavano delle brutte figure, viste anche le pesanti assenze.
Il primo tempo inizia con una fase di studio, ma i nostri ragazzi hanno il giusto piglio, e grazie ad una difesa granitica portano la Tarvisium sempre più dietro fino ad arrivare alla meritata meta realizzata da Zazza (Merzagora M.); la nostra pressione continua con la seconda meta di Bianco (Bianchin) che ci porta a chiudere il primo tempo sul 10-0. La seconda parte di gara inizia con una meta della Tarvisium che accorcia sul 10-7, ma “ il branco di lupi” non perde la lucidità e continua a macinare gioco andando in meta prima con Puma (Bacchion) e poi con Bosco (Boscato) entrambe trasformate da Fio (Krsul) chiudendo la partita sul 24-7 e prendendo anche il punto di bonus.
Ci auguriamo che la prestazione sia il punto di partenza per un proseguio di campionato che possa vedere la squadra nelle posizioni di classifica che merita: l’obiettivo è alla portata, ma servono umiltà, impegno costante, collettivo e coesione.
Vorrei concludere lanciando un messaggio ai nostri giovani citando un grande uomo di sport :
HO CONOSCIUTO CENTINAIA DI ATLETI.
ALCUNI VINCENTI. ALTRI PERDENTI.
LA DIFFERENZA ?
I VINCENTI TROVANO SOLUZIONI
I PERDENTI CERCANO ALIBI
(JULIO VELASCO)

Alessandro Nurzia

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
Essere o Non Essere
Scritto da Ilario Zanatta    Martedì 14 Novembre 2017 17:02    PDF Stampa E-mail
Under 16

Foto squadra U16 1Siamo arrivati alla quinta partita di campionato e non è più accettabile continuare a subire mete per cali di concentrazione, che inizialmente si potevano imputare alla giovane età media della squadra. Ora non è più giustificabile accettare certi atteggiamenti, è necessario guardarsi tutti negli occhi, fare quadrato e ripartire insieme, come un branco di lupi affamati dove ognuno fa la propria parte per procurare cibo a TUTTO il branco e non solo a se stesso.
La partita inizia con l’Oderzo che spinge forte sull’acceleratore e si porta sul 12-0, poi due calci di Roveda ci portano sul 12-6 con la seconda parte del primo tempo passata dentro la metà campo dei grifoni. Il secondo tempo inizia con una bella meta di Perego che ci porta sul 12-11, ma qui ristacchiamo la spina e andiamo sul 25-11 subendo due mete evitabilissime, poi ripartiamo a testa bassa facendo una meta con Bredariol trasformata da Roveda. Anche qui come nel primo tempo chiudiamo l’Oderzo nella sua metà campo ed a 40” dalla fine rischiamo il pareggio con un nostro possesso nei loro 10 metri, ma sciupiamo tutto.
Anche questa volta abbiamo dimostrato di non essere inferiori ai nostri avversari, anzi li abbiamo messi in grossa difficoltà quando abbiamo giocato da SQUADRA, ma in un campionato élite non si può mai mollare, neanche per poco.

Alessandro Nurzia

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
Cus Verona vs Villorba Rugby 34 - 6
Scritto da Ilario Zanatta    Mercoledì 01 Novembre 2017 22:46    PDF Stampa E-mail
Under 16

Foto squadra U16 1Domenica i ragazzi hanno affrontato il Verona per la terza giornata di campionato, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento vizi e virtù di questa squadra. Infatti ad un primo tempo dove i nostri non hanno assolutamente sfigurato, chiudendolo sotto 12-6 prendendo due mete per delle ingenuità clamorose, mettendo però in mostra una buona difesa esercitando molta pressione agli attacchi avversari. Nel secondo tempo i ragazzi staccano la spina e lasciano dilagare i Veronesi, senza opporre la minima resistenza chiudendo il match con un pesante passivo di 34 - 6.
Ora si deve ripartire tutti assieme e tirare fuori la compattezza e lo spirito di squadra evidenziato nelle prime due giornate di campionato, e che FAME non deve essere solo una parola usata come grido di battaglia ma un atteggiamento da portare in campo e nella vita.

Alessandro Nurzia

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 
Villorba vs Valsugana 20 - 0
Scritto da Ilario Zanatta    Martedì 24 Ottobre 2017 16:55    PDF Stampa E-mail
Under 16

Villorba vs Valsugana 21.10.2017Sabato la nostra under 16 ha affrontato i pari età del Valsugana per la seconda giornata del Campionato Elite.
Partita da subito molto dura con le difese che non mollano di un centimetro, i Ricci ci provano immediatamente con un’azione non concretizzata e con due mete annullate a Bacchion, una su segnalazione del nostro allenatore Maurizio, poi per tutto il primo tempo sono sempre le difese ad avere la meglio, con Roveda che a pochi minuti dalla fine del primo tempo rompe l’equilibrio trasformando un calcio che porta i Ricci avanti allo scadere della prima frazione di gioco.
Il secondo tempo si apre con i padroni di casa decisi a chiudere il risultato con Rovo che trasforma un altro calcio ed una meta del capitano Cenedese. Verso la metà del secondo tempo si accendono gli animi che portano l’arbitro a sventolare un rosso per parte, poi la partita riprende la giusta via e Bianchin festeggia il suo ritorno in campo con una meta trasformata dal solito Roveda, fissando il risultato sul 20-0.
Anche sabato i ragazzi hanno evidenziato grande carattere e coesione, dimostrando di essere un gruppo unito, che non molla mai, con grossi margini di crescita.

Alessandro Nurzia

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Add a comment
 


Pagina 1 di 20
Seguici su Facebook
Visita il nostro canale

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information